MyPortugalHoliday.com

La miglior guida indipendente ad Evora

MyPortugalHoliday.com

La miglior guida indipendente ad Evora

Gita in giornata a Evora per il 2024

Una gita in giornata a Evora consente di tornare ai gloriosi tempi del Portogallo medievale.

Le strade acciottolate e gli edifici in stile gotico del quartiere storico della città sono rimasti pressoché inalterati sin dal XV secolo, periodo in cui Evora ospitava la nobilità portoghese, essendo la seconda città più importante del regno dopo Lisbona.

Al giorno d’oggi una gita in giornata consente di andare alla scoperta di una città che vanta un’eccezionale miscela di ricca storia e carattere autenticamente portoghese. Vi sorgono un’imponente cattedrale, un Tempio Romano ben conservato e la macrabra Capela dos Ossos. Evora offre anche ristoranti che servono specialità tradizionali e vanta un ritmo di vita tranquillo a cui è facile abituarsi.

È quindi un’ottima meta per una gita in giornata, trattandosi una città di dimensioni piuttosto ridotte con una gamma di affascinanti attrazioni. L’unico aspetto negativo di una gita in giornata a Evora da Lisbona è il lungo tempo necessario per il viaggio (100 minuti in treno o 85 in auto); può essere quindi preferibile trascorrerci una notte per maggior comodità.
Questo articolo illustra nel dettaglio una gita in giornata e un itinerario di visita di Evora di un giorno per aiutarvi a sfruttare al massimo la vostra visita.
Articoli correlate: introduzioni ad Evora

Quali sono le principali attrazioni di Evora?

Evora vanta una buona gamma di attrazioni. Le migliori includono:

Sé Catedral de Évora cloisters

La cattedrale Se, in stile gotico, caratterizzata da affascinanti torri asimmetriche, imponenti interni in granito e punto panoramico sul tetto.

Capela dos Ossos Evora

La macabra Capela dos Ossos, le cui pareti sono rivestite dalle ossa di oltre cinquemila scheletri riesumati dal cimitero cittadino. Questa spaventosa piccola chiesa è decorata con ossa e teschi.

Aqueduto da Água de Prata Evora

L’Aqueduto da Água de Prata è una meraviglia ingegneristica risalente al XVI secolo che trasporta l’acqua fino in città per oltre 18 km attraverso una serie di imponenti acquedotti. Sotto le poderose arcate di pietra sono stati costruiti negozi e case.

Praça do Giraldo Evora

Praça do Giraldo è la vivace piazza centrale di Evora, testimone di oltre settecento anni di storia della città.

Perché recarsi a Evora per una gita in giornata?

Evora è una meta splendida per una gita in giornata da Lisbona: vanta molte attrazioni interessanti ed è molto meno affollata di turisti rispetto ad altre piacevoli mete per gite in giornata dalla capitale, come Sintra, Obidos e Cascais.

Parte del fascino di Evora è legato all’autentica atmosfera portoghese e al ritmo di vita tranquillo della regione dell’Alentejo, che la rendono ideale da visitare se apprezzate ritmi di viaggio meno frenetici o se siete stanchi delle masse senza fine di turisti che si riversano a Lisbona e nei dintorni.

Una dritta: ecco quello che secondo noi dovrebbe eseere l’ordine delle gite in giornata da Lisbona: 1) Sintra 2) Cascais 3) Setubal 4) Evora 5) Mafra ed Ericeira 6) Obidos

Aspetti pratici per una gita in giornata a Evora da Lisbona

L’aspetto principale da prendere in considerazione per una gita in giornata a Evora da Lisbona è la quantità di tempo necessaria per il viaggio. La visita della città richiede 4-5 ore, il che implica una lunga giornata aggiungendosi 3-4 ore di viaggio.

Sono disponibili treni e autobus diretti tra Lisbona ed Evora (maggiori dettagli in seguito) e noi consigliamo sempre di optare per il treno, più comodo e rilassante. L’unico aspetto negativo del treno è il numero molto limitato di partenze.

Durante l’alta stagione (da giugno ad agosto) la temperatura a Evora può essere molto alta (+40C/104F) per via dell’intenso sole estivo e della mancanza di brezze costiere che rinfrescano l’aria. Pertanto, è consigliabile partire sempre al più presto la mattina per evitare il sole a picco.

Un'escursione a Evora risulta decisamente meno costosa rispetto alle gite a Sintra, Obidos e Cascais. I biglietti d’ingresso delle attrazioni hanno prezzi decisamente inferiori oppure l’ingresso è gratuito (come ad esempio al Tempio Romano), mentre i ristoranti hanno prezzi più vicini a quelli medi del Portogallo. È consigliabile portare con sé dei contanti a Evora per via del numero sorprendente alto di locali che non accettano pagamenti tramite carta.

Accessibilità: il centro storico di Evora è costituito da strade acciottolate e presenta alcune salite ripide che lo rendono difficile da percorrere per visitatori con mobilità ridotta o che faticano a camminare.

Suggerimenti per un itinerario di visita di Evora di un giorno

Il modo migliore per visitare Evora è attraversare le mura cittadine e passeggiare. La città è costellata da attrazioni piccole ma affascinanti che potete vedere semplicemente passeggiando, ad esempio una sezione di antiche mura romane, un vicolo con un ristorante tradizionale o una delle numersose arcate dell’acquedotto.

Se invece preferite attenervi a un itinerario specifico, la mappa di seguito offre un possibile itinerario di vista di Evora di un giorno. La linea verde contrassegna il classico giro del centro storico che include la cattedrale, il Tempio Romano, l’università e la Capela dos Ossos.
La linea gialla contrassegna un itinerario aggiuntivo nella parte nord della città che include Rua do Cano (strada costeggiata dall’acquedotto) e le mura cittadine. Le due liee grigie indicano il tragitto da e per la stazione ferroviaria e degli autobus.

Legenda: 1) Praça do Giraldo 2) Igreja de Santo Antão 3) Catedral de Évora 4) Museo di Evora 5) Tempio Romano 6) Università di Evora 7) Igreja do Carmo 8) Igreja da Graça 9) Igreja de São Francisco 10) Capela dos Ossos 11) Ruínas Fingidas 12) Palácio de Dom Manuel (Palazzo reale) 13) Câmara Municipal 14) Arco Romano 15) Rua do Cano 16) Arcate dell’acquedotto 16) Igreja da Graça 17) Igreja de São Francisco 18) Capela dos Ossos 19) Mercado Municipal 22) Jardim Público de Évora 21) Palácio de Dom Manuel I 22) Rua do Cano 23) Porta Velha da Lagoa 24) Aqueduto da Água de Prata 25) Porta do Raimundo
Questo itinerario viene illustrato in modo dettagliato nell’ultima parte dell’articolo.

Recarsi a Evora

Il modo più facile per raggiungere Evora da Lisbona e recarvisi in auto seguendo l’autostrada A6, ma purtroppo si tratta di una strada a pedaggio.

Per raggiungere la città bisogna imboccare l’uscita 5 della A6 e percorrere la N114 fino al centro di Evora. È disponibile un ampio parcheggio (GPS: 38.566175, -7.907219) alla fine della N114 ed è qui che vi consigliamo di lasciare l’auto.

Con i mezzi pubblici si impiega più o meno lo stesso tempo e si tratta di un modo più rilassante di iniziare e concludere la giornata. Il treno per Evora impiega un’ora e 33 minuti per il tragitto e parte dalla stazione Oriente di Lisbona. Il biglietto di andata e ritorno costa 22,50€ (il biglietto singolo costa 12,50€). L’aspetto negativo è il numero limitato di partenze, ma il treno delle 09:02 in settimana (o delle 09:52 nei weekend) e quello delle 16:57 da Evora per il ritorno sono l’ideale per una gita in giornata.

Per acquistare i biglietti e controllare gli orari fate riferimento al sito web di Comboios de Portugal: https://www.cp.pt/

L’autobus express offre un maggior numero di partenze giornaliere e i biglietti costano decisamente meno se acquistati in anticipo. Tuttavia, il viaggio in treno è più comodo e rilassante.

Gli autobus intercity sono gestiti da Rede Expressos (con partenza dalla stazione degli autobus Sete Rios di Lisbona) e dall’operatore low-cost FlixBus (con partenza dalla stazione degli autobus Oriente). Maggiori informazioni sono disponibili sui relativi siti web:
• Rede Expressos- https://rede-expressos.pt/
• FlixBus - www.flixbus.pt/

La stazioni degli autobus e quella dei treni si trovano entrambe a ovest del centro storico di Evora, a breve distanza a piedi.

Una dritta: l’ufficio turistico di Evora si trova in Praça do Giraldo. Fateci un salto per farvi dare una cartina gratuita della città.

Evora train station

La stazione ferroviaria di Evora è moderna ma ha relativamente pochi passeggeri

Itinerario di visita di Evora di un giorno

La visita inizia da Praça do Giraldo, piazza centrale e cuore di Evora. Si tratta di una piazza vivace circondata da edifici medievali, inclusi il Banco de Portugal, l’ufficio turistico e l’Igreja de Santo Antão che, nonostante l’esterno poco appariscente, vanta interni decorati ed è una delle più belle attrazioni poco note di Evora.

Igreja de Santo Antão

Igreja de Santo Antão

Al centro della piazza si erge la Fonte da Praça do Giraldo da cui un tempo fluiva l’acqua trasportata dall’acquedotto. La fontana presenta otto sbocchi, uno per ogni via che parte dalla piazza.

Da Praça do Giraldo imboccate Rua João de Deus, una vivace via dedicata allo shopping che termina in Largo Luiz de Camões, dove potrete vedere le basse arcate dell’acquedotto.

Potrete poi dirigervi a est in Praça do Sertório dove si trovano la Câmara Municipal e l’Igreja do Salvador do Mundo. Subito fuori dalla piazza sorge l’Arco Romano de Dona Isabel, uno dei più antichi punti d’ingresso della città.

Igreja do Salvador do Mundo

L’Igreja do Salvador do Mundo

Poi tornate in Praça do Giraldo passando davanti all’Igreja de São Tiago.

Da Praça do Giraldo imboccate e percorrete Rua Cinco de Outubro, una via affascinante che ospita numerosi negozi di souvenir e oggetti fatti a mano specializzati in prodotti in sughero. Qui troverete anche Rota dos Vinhos do Alentejo dove potrete assaggiare diversi vini della regione.

In cima alla collina sorge la cattedrale, ma prima di entrare attraversate la strada acciottolata per ammirare la più nota fra le attrazioni di Evora: il Tempio Romano, un maestoso tempio dedicato all’imperatore Augusto in cui 14 delle 18 colonne corinzie originali si sono preservate.

Templo Romano Evora Roman temple

Di fianco al tempio c’è il grazioso Jardim Diana nella cui parte posteriore c’è un magnifico punto panoramico sulla parte nord di Evora. Vi troverete anche un chiosco tradizionale che serve bevande e snack nel Jardim Diana, un’ottima idea se avete bisogno di recuperare energie.

Dietro il Tempio Romano sorge l’Igreja de São João Evangelista che vanta alcune delle più belle azulejos dipinte del Portogallo. Purtroppo il biglietto d’ingresso costa 6€.

Igreja de São João Evangelista

Igreja de São João Evangelista

Se siete appassionati di storia potreste visitare il Museu Nacional Frei Manuel do Cenáculo, che espone un’ampia collezione di oggetti che vanno da reperti di epoca romana a quadri del XVIII secolo.

Dopodiché potrete visitare la Cattedrale Sé e il chiostro adiacente (6€) che hanno entrambi molto da offrire; tuttavia, per la maggior parte dei visitatori l’elemento di maggior interesse è il punto panoramico sul tetto della cattedrale, raggiungibile tramite una stretta scala a chiocciola.

Sé Catedral de Évora roof

La vista dal tetto della cattedrale è davvero magnifica

La tappa successiva è l’Università di Evora. Si tratta della seconda università più antica del Portogallo e l’edificio principale risale al XVI secolo.

Poi proseguite lungo Rua do Conde da Serra da Tourega, che termina in Largo da Porta Moura. In questa piazza potrete ammirare due torri delle mura Romane e un bel panorama sulla cattedrale. Sul lato sud della piazza si trova la Fonte das Portas de Moura, la seconda fontana di Evora alimentata dall’acquedotto.

Fonte das Portas de Moura evora

Fonte das Portas de Moura

L’Igreja da Graça è un’imponente chiesa rinascimentale decorata con quattro statue del dio Atlante (che regge il mondo sulle spalle). Gli interni della chiesa sono piuttosto scialbi, pertanto non vale la pena entrarci.

Igreja da Graça Evora

Igreja da Graça

Poi potrete visitare l’Igreja de São Francisco che costituisce sempre l’attrazione principale di una visita a Evora poiché nel monastero adiacente si trova la celebre Capela dos Ossos.

Capela dos Ossos

Questa inquietante cappella (il cui biglietto d’ingresso costa 6€) contiene le ossa di oltre cinquemila scheletri riesumati dal cimitero della città. Le ossa sono impilate nelle nicchie fra le pareti, ma sono state utilizzate anche per decorare la capella. Inoltre, i soffitti sono decorati con affreschi incentrati sul tema della morte e i corpi mummificati di una donna e di un bambino sono esposti in bella mostra.

A fare da contrasto, il museo accanto alla cappella espone una magnifica collezione di presepi.

Evora nativity scenes

Dopo la Capela dos Ossos prendetevi un po’ di tempo per visitare l’interno della maestosa Igreja de São Francisco, la chiesa principale di Evora utilizzata dai monarchi portoghesi medievali.

Di fronte alla chiesa c’è il Mercado Municipal, un mercato tradizionale con numerose bancarelle di prodotti freschi.

Nelle vicinanze si trova anche il Jardim Público de Évora, che un tempo era il giardino del Palácio de Dom Manuel I.

Questo palazzo, un tempo magnifico, venne quasi distrutto dopo che Evora perse la propria importanza politica e commerciale all’inizio del XVII secolo. L’unica sezione rimasta è l’Ala delle donne. L’ombreggiato Jardim Público è il luogo ideale per un picnic o per sfuggire all’intensa calura estiva.

Palacio Manuel Évora

Palácio de Dom Manuel I

Uscendo dal parco imboccate Rus da República e fate una passeggiata lungo le mura cittadine esterne, edificate nel XV secolo per proteggere la parte della città che, con l’espansione, si era estesa al di fuori delle mura Romane originarie.

Potrete poi tornare al centro storico tramite la Porta do Raimundo, che conduce a Praça do Giraldo risalendo la collina. Rua do Raimundo e Rua dos Mercadores racchiudono l’ex quartiere ebraico, un labirinto di vicoli.

Per concludere la giornata potete visitare Rua do Cano, una graziosa via caratterizzata da negozi e abitazioni costruiti sotto le arcate dell’acquedotto. Queste possono sembrare piccole, larghe appena a sufficienza da passarci sotto, ma al fondo della via torreggiano sugli edifici.

Rua do Cano Evora

Rua do Cano

Subito al di fuori delle mura cittadine le arcate si estendono per oltre 30 metri attraversando la IP2.

 Evora Aqueduto da Água de Prata

Da qui proseguite lungo le mura esterne fino alla stazione ferroviaria o degli autobus. Graziosi giardini e sentieri si snodano lungo le mura, pertanto si tratta di una passeggiata piacevole con cui concludere la giornata.

 Evora city walls

Scoprite di più su Evora e sulla regione dell’Alentejo con le nostre guide esperte

Presentazione di Evora
Le migliori attrazioni di Evora
Gita in giornata a Evora
Capela dos Ossos Evora
Da Lisbona a Evora
L’Alentejo
La N2
Vila Nova de Milfontes
Lisbona Portogallo
Sintra Portogallo
Cascais Portogallo
Obidos Portogallo
Setubal Portogallo
Sesimbra Portogallo
Tomar Portogallo
Nazaré Portogallo
Evora Portogallo
Batalha Portogallo
Berlengas Portogallo
Porto Portogallo
it - uk es fr de

MyPortugalHoliday.com

Scopri di più sul Portogallo

Presentazione di Evora
Le migliori attrazioni di Evora
Gita in giornata a Evora
Capela dos Ossos Evora
Da Lisbona a Evora
L’Alentejo
La N2
Vila Nova de Milfontes
Lisbona Portogallo
Sintra Portogallo
Cascais Portogallo
Obidos Portogallo
Setubal Portogallo
Sesimbra Portogallo
Tomar Portogallo
Nazaré Portogallo
Evora Portogallo
Batalha Portogallo
Berlengas Portogallo
Porto Portogallo
Presentazione di Evora
Le migliori attrazioni di Evora
Gita in giornata a Evora
Capela dos Ossos Evora
Da Lisbona a Evora
L’Alentejo
La N2
Vila Nova de Milfontes
Lisbona Portogallo
Sintra Portogallo
Cascais Portogallo
Obidos Portogallo
Setubal Portogallo
Sesimbra Portogallo
Tomar Portogallo
Nazaré Portogallo
Evora Portogallo
Batalha Portogallo
Berlengas Portogallo
Porto Portogallo